Assassin’s Creed Rinascimento: viaggio tra le ambientazioni italiane

ITINERARIO ON THE ROAD ISPIRATO AD ASSASSIN CREED
ITINERARIO IN ITALIA PARTENDO DA ASSASSIN’S CREED

Partire da un famoso videogioco, a cui è stata dedicata una serie di libri e persino un film, per ideare un itinerario in Italia? È ciò che voglio proporvi con questo articolo, ispirata dalla recentissima lettura di “Assassin’s Creed Rinascimento”! Mentre leggevo, mi sono detta che sarebbe davvero interessante (e assolutamente fattibile) ripercorrere il viaggio di Ezio Auditore nel nostro paese. Un modo diverso di vivere un on-the-road in Italia, ispirandosi addirittura ad un videogioco. O, nel mio caso, ad un libro.

Insomma, ho seguito questa idea un po’ folle di scrivere un itinerario che inizia dalla Toscana e arriva fino al Veneto, passa dall’Emilia Romagna e termina in Vaticano, per una vacanza in Italia diversa dal solito! Ogni paragrafo conterrà un breve riferimento al libro (quindi anche al videogioco) e i link di approfondimento per le diverse località interessate, con i miei consigli di visita.

Assassin’s Creed: le tappe del viaggio.

∞♦∞

Le ambientazioni in Toscana di Assassin’s Creed Rinascimento.

Tutto inizia nella culla della cultura rinascimentale: Firenze! Da qui prende il via la storia di Ezio Auditore che, per vendicare il padre e i fratelli giustiziati senza un motivo apparente, trascorre la propria vita servendo la causa degli Assassini e lottando contro i Templari, colpevoli del massacro. Proprio a Firenze, conosce il Maestro Leonardo da Vinci, figura chiave nella trama di “Assassin’s Creed Rinascimento”. Il quale, sappiatelo, è il mio personaggio preferito nella vita come nella trama: Leo del mio cuore!

LE LOCATION ITALIANE DI ASSASSIN CREED
FIRENZE

Il viaggio in Toscana di Ezio, però, non si esaurisce con Firenze perché, per mettere in salvo la madre e la sorella, fugge a Monteriggioni da suo zio Mario. Il coriaceo fratello del padre, lo accoglie e gli rivela la sua appartenenza all’Ordine degli Assassini, da sempre in lotta contro i Templari. Ecco perché i suoi familiari sono stati uccisi! E, oltre alla vendetta, Ezio sarà spinto dalla determinazione a scovare le pagine di un misterioso codice. Una sorta di caccia al tesoro, per la conquista della conoscenza che, nelle mani dei Templari, potrebbe trasformarsi in una pericolosa presa di potere. Per fortuna dalla parte di Ezio si schiera anche Leonardo, che lo aiuterà nell’interpretazione del Codice e nella costruzione delle armi che lo porteranno alla vittoria.

MONTERIGGIONI

Durante il soggiorno a Monteriggioni, Ezio e le truppe di Zio Mario assaltano anche San Gimignano, roccaforte dei Templari. In particolare di un loro nemico storico: Vieri de’Pazzi e la sua famiglia, che stanno tramando anche alle spalle dei Medici! Ezio riuscirà a sventare la Congiura dei Pazzi, garantendo così il governo dei Medici ancora a lungo.

ASSASSIN CREED RINASCIMENTO AMBIENTAZIONI
SAN GIMIGNANO

Itinerario in Toscana ispirato ad Assassin’s Creed.

Il viaggio in Italia basato sul libro “Assassin’s Creed Rinascimento”, non poteva che prendere il via dalla Toscana. Un itinerario classico a Firenze, porta a contatto con i luoghi più importanti della città, ma anche con le location del libro. Lo stesso accade a Monteriggioni e a San Gimignano anzi: in questi due borghi, sarà ancora più facile respirare le atmosfere del passato. Qui il tempo sembra veramente cristallizzato e la struttura intonsa (o quasi) delle località, è perfetta per immedesimarsi nella vicenda.

LA CAMPAGNA TOSCANA

∞♦∞

Dalla Toscana al Veneto: in viaggio con Leonardo.

Magari non avremo la fortuna di fare un viaggio on-the-road in Italia insieme a Leonardo da Vinci, come succede ad Ezio Auditore nel libro e nel gioco. Ma pensate a quanto sarebbe bello seguire un percorso da Firenze a Venezia, passando attraverso l’Appennino. Per Ezio e Leonardo è una vera avventura, tra gli assalti da parte degli uomini di Rodrigo Borgia e i tentativi di saccheggio. Inoltre, una volta raggiunta la Serenissima, il protagonista vivrà una serie di esperienze al cardiopalma, per spodestare dal potere gli infiltrati dei Templari, continuare la sua lotta per vendicare i familiari e recuperare altre pagine del Codice. Grazie al supporto dei nuovi alleati che trova a Venezia, ma anche del grandissimo Leonardo.

Questi non solo decifra per lui i documenti e costruisce le armi descritte nel testo, ma gli permette anche di usare la sua geniale “macchina volante”! Purtroppo queste sono le ultime scene di “Assassin’s Creed Rinascimento” in cui compare Leonardo, prima del trasferimento a Milano, dove realizzerà la sua spettacolare e controversa “Ultima Cena“.

LOCATION ITALIA ASSASSIN CREED VENEZIA
VENEZIA

A Venezia tra atmosfere del passato.

Venezia non è una città in cui scarseggiano i turisti, a meno che non vi siano ordinanze particolari dovute a cause di forza maggiore. Quindi, rivivere le particolari atmosfere trasmesse dal libro, può essere veramente complesso. Soprattutto se la si visita durante il Carnevale! Eppure ci sono alcuni momenti in cui è possibile assaporarla con i suoi silenzi e con una calma quasi irreale. In particolare nel periodo che precede il Natale, quando Venezia riesce a svuotarsi parzialmente e riacquistare un senso di epico splendore. Questo è l’istante giusto anche per visitare le isole della Laguna, tra colore e incanto.

BURANO

Nel libro “Assassin’s Creed Rinascimento”, il viaggio di Ezio e Leonardo da Firenze verso Venezia passa da Forlì. Dopodiché si imbarcano a Ravenna, alla volta delle Isole della Laguna. Per questo ho ipotizzato che possano aver percorso il Passo del Muraglione, transitando attraverso tutti i suoi antichi paesi, come Portico di Romagna, Rocca San Casciano e Castrocaro Terme. Un itinerario ricco di tradizioni e suggestioni!

PORTICO DI ROMAGNA

∞♦∞

Assassin’s Creed un libro itinerante: l’Emilia Romagna.

Amo molto quelli che, forse impropriamente, definisco libri itineranti. Narrazioni che mi permettono di compiere un viaggio virtuale attraverso svariate località, e fare in questo modo ampi voli di fantasia. Si tratta sempre di testi dal ritmo espositivo coinvolgente, mai scontato e sempre in divenire. Questo è ciò che più ho apprezzato in “Assassin’s Creed Rinascimento”, oltre alla base storica dei fatti narrati… e alla presenza di Leonardo, ovviamente! Quindi, nel momento in cui il viaggio di Ezio Auditore è virato verso la Romagna, ho fatto un salto di gioia.

Ezio arriva nella grandiosa fortezza di Forlì, dove aiuta la volitiva Caterina Sforza nell’affrontare la Congiura degli Orsi. Qui, però, Checco Orsi gli sottrae la “mela della conoscenza”. Ezio si lancia al suo inseguimento sull’Appennino dove, dopo un’ardua battaglia, recupera la reliquia. Ma, ferito e stanco, perde conoscenza e una misteriosa figura gli sottrae il prezioso oggetto: il Savonarola! Inizia, così, per Ezio, un’altra lunga attesa e una dura lotta per spodestare questo folle, fino a quando riconquista la mela e riporta la pace (e la cultura!) a Firenze.

ASSASSIN CREED RINASCIMENTO AMBIENTAZIONI ITALIA ROMAGNA
ROCCA DI CASTROCARO, NEI DINTORNI DI FORLÌ

Leonardo in Romagna.

Devio di qualche chilometro questo itinerario, ispirato alle ambientazioni di “Assassin’s Creed Rinascimento”, per concentrare il tour nei luoghi toccati da Leonardo da Vinci, durante il suo viaggio in Romagna. Nei dintorni di Cesena, e a soli pochi km dal borgo di pescatori di Cesenatico, sorge il paese di Sogliano al Rubicone. Famoso per il Formaggio di Fossa, e per i particolari musei di cui è disseminato il centro storico, Sogliano è anche la località da cui prende il via un facile trekking conosciuto come “Cammino di Leonardo”.

A Pennabilli, invece, in Alta Valmarecchia, è possibile ammirare “il balcone di Leonardo”. Il Maestro, secondo una ricerca condotta da studiose accreditate, si sarebbe ispirato a questi paesaggi, per dipingere lo sfondo de “La Gioconda”. In particolare avrebbe compresso la panoramica, per inserirla nel dipinto. Sono stati persino ritrovati i resti del ponte che compare alle spalle della Monnalisa!

I BALCONI DI LEONARDO A PENNABILLI

∞♦∞

Il viaggio si conclude in Vaticano.

Non poteva che terminare in Vaticano, nel cuore della Cristianità, l’avventura di Ezio in “Assassin’s Creed Rinascimento”. Una sfida all’ultimo respiro contro il terribile Alessandro VI, alias Rodrigo Borgia. L’Assassino ha la meglio sul Templare, si impossessa del pastorale e, così come recita la Profezia, lo unisce alla mela aprendo l’accesso ad una misteriosa cripta, collocata nelle Grotte Vaticane. Qui si trova al cospetto della dea Minerva, che gli racconta dell’eterna lotta tra uomini e Dei, mettendolo in guardia per il futuro. Un monito che dà il via alla saga di Assassin’s Creed.

ASSASSIN CREED ROMA VATICANO
BASILICA DI SAN PIETRO

Roma tra arte e suggestioni.

Un viaggio on-the-road in Italia non poteva che includere anche la Città Eterna! La bellissima Roma ha un patrimonio storico e artistico infinito e, in un certo senso, la Città del Vaticano, racchiude da sempre un’aura in cui enigmi e fascino si fondono. Uno dei modi migliori per respirare la magia della capitale, è visitare Roma di notte. Tra silenzi e luci soffuse, pare di scorgere ombre e pensieri che provengono dal passato. Da anime e divinità il cui nome sfuma nel vento.

CITTÀ DEL VATICANO

∞♦∞

Assassin’s Creed: libro e videogioco.

Il libro:

Il videogioco:

Claudia B.