Itinerario tra i villaggi della Provenza, quali vedere in tre giorni

L’itinerario tra i villaggi della Provenza, è stato parte integrante del nostro viaggio in moto alle Gorges du Verdon (di cui ho scritto in questo post). Attraversare il sud della Francia in moto, mi ha resa consapevole di quanto potenziale abbia questo territorio. Un patrimonio talmente ampio di borghi, mercati, …

Organizzare un viaggio in moto alle Gorges du Verdon: mototurismo in Provenza

La Provenza profuma. Profuma di buono, di natura, di dolce. Ha nell’aria delle fragranze improvvise ed altre fisse, che si insinuano fin sotto al casco. Ma per sentirle meglio, durante il nostro viaggio in moto alle Gorges du Verdon, abbiamo percorso chilometri su chilometri, con la visiera alzata di un …

Cosa vedere a Perugia in un giorno: itinerario a piedi nel centro storico

Dopo aver trascorso una giornata indimenticabile a Borgo Lizori (di cui ho scritto qui), il nostro progetto “Umbria passo dopo passo”, ci porta verso Perugia. In collaborazione con Irene Cangi di “Guide in Umbria“, infatti, andremo alla scoperta di questa straordinaria città d’arte. E, oggi, vi racconto cosa vedere a …

Borgo Lizori, tutto l’incanto di soggiornare in un borgo medievale in Umbria

Percorriamo la Valle Spoletana in sella alla nostra Africa Twin. Il sole è alto e caldissimo, in questo primo fine settimana di giugno, ma la bellezza del paesaggio attorno a noi, ci fa dimenticare persino la pesantezza dell’abbigliamento tecnico. Quello che ci attende alla fine del percorso, è qualcosa che desidero …

Motogiro del Chianti: esplosione d’autunno

Oggi voglio raccontarvi il lungo, lunghissimo giro in moto in Toscana, che ha impegnato noi di Voce del Verbo Partire il Primo Novembre. Un itinerario sulle due ruote attraverso Valdichiana e Valdarno, con destinazione Chianti e la mitica Chiantigiana, la SR222 da molti considerata una delle più belle tratte stradali del …

Festa di castagnatura a Raggiolo

Da un pò di giorni l’autunno si fa sentire in tutta la propria forza nebbiosa perciò, quando domenica mattina ci svegliamo con un sole che, come si dice qui in Romagna, “spacca la testa alle bisce” (non fate domande, non ho idea da cosa derivi tanto macabro risentimento nei confronti …