Racconti e diari di viaggio. Informazioni e itinerari per viaggi fai-da-te in Italia e all'estero. Mototurismo e trekking.
 
Come arrivare alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara e dove parcheggiare

Come arrivare alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara e dove parcheggiare

La mitica spiaggia di Fiorenzuola di Focara è una delle più amate delle Marche e del Parco Naturale del Monte San Bartolo. In questo articolo vi spiego come arrivare e dove parcheggiare gratis, cosa vedere nei dintorni -perché oltre la spiaggia c’è di più!- e dove mangiare.

Una guida pratica per chi vuole passare una giornata sull’affascinante litorale selvaggio, senza rinunciare alla possibilità di visitare borghi e ville.

∞♦∞

Come si arriva alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara?

In generale vi direi di seguire i versi di Dante Alighieri, che di Fiorenzuola parla nel XXVIII Canto dell’Inferno:

Poi farà sì ch’al vento di Focara,
non farà lor mestier voto né preco.

Dante Alighieri

Lasciando da parte le velleità poetiche del genio dantesco, invece, vi lascio tutte le indicazioni su come raggiungere una delle spiagge selvagge più belle delle Marche.

Il borgo di Fiorenzuola di Focara e la sottostante spiaggia, si trovano nel Parco Naturale del Monte San Bartolo, tra Pesaro e Gabicce Monte. Vi conviene uscire al casello di Cattolica o Pesaro. In entrambi i casi, avete due possibilità: percorrere la Strada Panoramica del Monte San Bartolo, passando da Gabicce Monte e seguendo le indicazioni per Casteldimezzo e Fiorenzuola; oppure optare per un tratto di SS16 fino alla frazione La Siligata e, al bivio per Fiorenzuola di Focara, seguire le indicazioni marroni (o questo link che si apre proprio sull’incrocio).

Cosa cambia tra le due è presto detto: la Panoramica è una tratta bellissima assolutamente da non perdere ma, soprattutto nei fine settimana, è contemporaneamente presa d’assalto da ciclisti e motociclisti; la Siligata è molto più diretta e, anche nel malaugurato caso in cui troviate gruppi di ciclisti, c’è maggiore spazio di manovra. Occhio ai velox fissi.

In generale impostando il navigatore non avrete problemi a raggiungere la spiaggia di Fiorenzuola di Focara, ho lasciato le indicazioni precedenti nel caso in cui il segnale vi abbandoni. Le vicende di Cristofoto Colombo insegnano a non dare tutto per scontato quando si viaggia!

COME ARRIVARE SULLA SPIAGGIA DI FIORENZUOLA DI FOCARA

∞♦∞

Dove parcheggiare gratis per la spiaggia di Fiorenzuola di Focara.

Ci sono diversi parcheggi gratuiti nei quali lasciare l’auto. Di seguito le migliori opzioni con i link di Google Maps, che potete utilizzare per calcolare l’intero percorso. La strada che porta fino alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara, è facilmente raggiungibile da ognuna di queste aree di sosta.

  • Parcheggio libero Via Tasino: vi consiglio di posteggiare in retro, perché lo spazio si riempie di auto e moto, e diventa difficoltoso uscire. Il link.
  • Nei pressi di Via Tasino, c’è un altro parcheggio che però non ho mai provato. Ecco il link.
  • Lungo le mura del borgo di Fiorenzuola e sulla adiacente Strada del Fosso. Questi posti si esauriscono alla velocità della luce, ma io vi lascio comunque il link.
  • In caso disperato, potete parcheggiare anche lungo la Strada Panoramica nel tratto prima di Fiorenzuola -direzione Gabicce- prestando attenzione ad eventuali divieti. Io ho lasciato spesso qui l’auto, ma sapete meglio di me che le regole variano alla velocità della luce. Ecco il link.

∞♦∞

Informazioni importanti sulla spiaggia.

Il percorso che porta alla spiaggia inizia da Piazza Dante Alighieri, di fianco al Ristorante La Rupe. C’è un piccolo passaggio ad arco con il cartello che la indica. Esistono anche altri sentieri che partono dai rispettivi parcheggi ma, personalmente, l’ho sempre raggiunta da qui per una questione logistica. Ossia tappa bagno ed eventuale approvvigionamento viveri, data la presenza di bar, botteghe e punti ristoro.

La strada per la spiaggia di Fiorenzuola di Focara è asfaltata e lunga circa 1,7 km da percorrere solo ed esclusivamente a piedi, in quanto i mezzi di trasporto sono banditi (anche moto e scooter!) e il servizio navetta è stato definitivamente sospeso. All’andata è tutta discesa, il ritorno è una salita tosta che, fidatevi, vi sconsiglio di percorrere nelle ore più calde della giornata, specialmente se avete bimbi al seguito.

QUANDO ANDARE NELLA SPIAGGIA DI FIORENZUOLA DI FOCARA

Data questa premessa, fate in modo di avere con voi tutto l’occorrente per passare la giornata, in particolare acqua e cibo in abbondanza e un ombrellone per ripararvi. La spiaggia non è attrezzata e non ha servizi, salvo in altissima stagione (tipo agosto), quando può esserci un food truck e la possibilità di prendere dei lettini. Ma non ve lo garantisco per certo, quindi NON RISCHIATE! Sulla sabbia vi sono anche numerosi tronchi con cui molte persone allestiscono bivacchi fai-da-te con parei e coperte, per garantirsi ombra e privacy.

Il mare limpido e spettacolare digrada lentamente ed è protetto da una barriera di scogli, quindi perfetta anche per i bimbi. Se avete scarpette da scoglio portatele, in quanto il primo metro dopo la battigia è in sassi e per qualcuno può risultare fastidioso. La sabbia ovviamente non è tirata a lucido -ci sono detriti, legnetti- proprio perché non esiste uno stabilimento balneare con bagnini che si occupano della manutenzione. Solo in alcuni periodi, però, è presente il salvataggio.

In generale vi chiedo di aver cura di questo angolo di paradiso: da anni si vocifera di vietare l’ingresso a causa del deplorevole comportamento di chi vi passa la giornata e lascia la spiaggia in condizioni vergognose. Possiamo evitare questo epilogo, vero? Mi raccomando inoltre di non accendere assolutamente fuochi: il divieto ufficiale è stato esteso a tutta l’area del San Bartolo, dopo il terribile incendio che nel 2017 ha devastato parte del territorio.

Se volete sapere qual è il periodo migliore per andare alla spiaggia di Fiorenzuola di Focara, segnate maggio e giugno, durante la fioritura delle ginestre. Mentre prendete il sole o vi immergete nel blu, vi sentirete avvolti dal giallo. Ovviamente nei fine settimana è pieno di turisti ma, se come me non avete alternative, ricordate che vale la pena anche affrontare un po’ di folla.

INFORMAZIONI IMPORTANTI SULLA SPIAGGIA DI FIORENZUOLA DI FOCARA

∞♦∞

Cosa vedere nei dintorni di Fiorenzuola di Focara.

Se siete in zona per qualche giorno e volete esplorare i dintorni di Fiorenzuola di Focara -oltre a promettermi solennemente che visiterete il borgo, tappa degli itinerari danteschi insieme a Gradara- ad una manciata di km non mancano luoghi di cui innamorarsi perdutamente.

∞♦∞

Dove mangiare.

I locali a Fiorenzuola di Focara non mancano ma, non avendoli provati direttamente, vi suggerisco tre indirizzi nella vicina Gabicce Monte (7,8 km):

  • Bar Panoramic, per piadine sfiziose da gustare su una terrazza con vista;
  • Bel Sit, pesce e carne del territorio, anche con posti esterni;
  • Al Grottino, piatti eccezionali di pesce con panorama.

Claudia B.