Mercatini di Natale al castello di Frontone

Amici e nemici del Natale, a che punto siete con le decorazioni? Avete già provveduto o le farete per l’Immacolata, come da tradizione? Personalmente amo decorare casa presto. Ammetto che qualche anno fa ho battuto ogni record, preparando albero e presepe più o meno verso il 12 di Novembre. Si, forse era un tantinello presto, ve lo concedo. Da allora, mi sono stabilizzata a più consone date, tipo fine Novembre o inizio Dicembre, in modo tale da non turbare troppo Daniele Grinch che, in quell’occasione, ha pensato di chiedere asilo politico al Dalai Lama. Ciò che invece non è mutata, è la voglia di partecipare il prima possibile alle manifestazioni natalizie. Ecco perché, oggi, voglio parlarvi dei Mercatini di Natale al Castello di Frontone.

Per restare in tema, ed imprimere ancora più atmosfera al racconto, ne scriverò adagiata all’ombra del mio scintillante albero di Natale. Circondata dalle decorazioni e dal presepe già terminati. Da me Gesù Bambino nasce subito e, anche i Re Magi, arrivano per tempo. Così si godono le feste tutti insieme! Chi sono io, in fondo, per togliere il piacere dello spumante al Bambinello e ai Magi? Ma, visto che non siamo qui per smacchiare i vestiti a Babbo Natale, direi di passare all’argomento del giorno: i Mercatini di Natale al Castello di Frontone, nelle Marche.

∞♦∞

Visitare il borgo di Frontone.

Frontone è un delizioso borgo marchigiano, in provincia di Pesaro-Urbino. Un dedalo di viuzze in pietra, luci soffuse e panorami a perdita d’occhio, dove dove ogni anno si tiene un evento dal titolo: “Nel castello di Babbo Natale”In fondo stiamo parlando della guest star di questo periodo: mi sembra anche giusto lasciargli un intero maniero, in comodato d’uso!

Approfittiamo della giornata soleggiata tersa, per raggiungere Frontone passando dall’entroterra. San Leo, Villagrande, Pieve di Carpegna, Frontino, Lunano, Urbania, Acqualagna, Cagli. Luoghi vicini meravigliosi che costellano il territorio tra Romagna e Marche.

Ci sono tantissime persone e solo il raggio laser verde di Daniele Grinch, ci permette di trovare subito un parcheggio (problema risolto!). Paghiamo quindi l’ingresso alla manifestazione, che comprende anche la navetta di collegamento, e aspettiamo in fila di visitare finalmente i Mercatini di Natale del Castello di Frontone.

MERCATINI DI NATALE AL CASTELLO DI FRONTONE

Il borgo medievale di Frontone è una piccola perla del pesarese, che si sviluppa ai piedi della mole austera della rocca. Un capolavoro dell’architetto militare Francesco di Giorgio Martini. Tra le sue opere spiccano anche il fortilizio di Rocchetta Sant’Antonio, sui Monti Dauni, la Rocca di San Leo e Rocca Fregoso a Sant’Agata Feltria.

Si accede al paese dall’antica porta sormontata dalla Torre Civica, posta a ridosso della Chiesa di Santa Maria Assunta. Sul viale principale si raggruppano deliziose abitazioni in pietra, che si aprono in una piccola piazzetta. È’ un borgo piccolissimo ma dalla grazia e dall’atmosfera uniche.

MERCATINI DI NATALE AL CASTELLO DI FRONTONE

Del Castello di Frontone si parla per la prima volta nel 1801, nel documento di donazione da parte del vicino Eremo di Fonte Avellana. La proprietà fu dei Gabrielli di Gubbio, fino al 1420, anno in cui passò ai Conti di Montefeltro. Anche l’esuberante Sigismondo Malatesta, Signore di Rimini, tentò di conquistarla. Ecco perché Federico da Montefeltro, per evitare l’occupazione, chiese all’architetto Francesco di Giorgio Martini, di potenziare il sistema difensivo del fortilizio.

∞♦∞

“Nel Castello di Babbo Natale”: mercatini a Frontone.

Oggi possiamo ammirare il Castello di Frontone al massimo dello splendore. Gli ambienti sono decorati con eleganza per ospitare i Mercatini di Natale. Nel cortile interno, sono posizionati un grande albero di Natale ed una casetta dove si possono prendere castagne e vin brulè, ai quali naturalmente non resistiamo. Certi cibi sono direttamente proporzionali ai Mercatini di Natale! Inoltre ho notato che le castagne, hanno un effetto distensivo su Daniele Girnch: meglio approfittarne per avere libertà d’acquisto tra gli espositori (chiamatelo pure piano diabolico).

MERCATINI DI NATALE AL CASTELLO DI FRONTONE

I Mercatini di Natale al Castello di Frontone, occupano tutte le sale della rocca. Vi sono prodotti enogastronomici tipici del territorio marchigiano, bellissimi manufatti artigianali, sia natalizi che non, oggettistica per il presepe. E una mostra di spade all’ultimo piano. Ogni allestimento è perfettamente integrato nella location, con sile e attenzione per i dettagli.

MERCATINI DI NATALE AL CASTELLO DI FRONTONE

L’unico neo è che si formano spesso assembramenti di persone, visto l’alto afflusso e le salette spesso poco capienti ma, con calma, è possibile vedere in modo completo i Mercatini di Natale al Castello di Frontone. E anche anche acquistare diversi oggetti senza svenarsi! Facciamo il giro un paio di volte, per ammirare tutti i banchi, anche quelli che ci erano sfuggiti (per la gioia di Daniele Grinch).

MERCATINI DI NATALE AL CASTELLO DI FRONTONE

All’uscita la notte è ormai calata sul borgo di Frontone. I lampioni e le luminarie natalizie creano aloni fatati sulla pietra. Mentre le ombre scompaiono nel calore dei riflessi: questo è il momento più bello per passeggiare a Frontone. Devo dire che i Mercatini di Natale al Castello di Frontone sono stati una vera sorpresa per entrambi. Una manifestazione diversa dal solito, nella quale storia e tradizione si sono legate in modo armonico. Trascorrere l’Avvento nelle Marche regala sempre belle emozioni!

INFORMAZIONI.

  • L’edizione 2019 dei Mercatini di Natale al Castello di Frontone si svolge il: 23-24 Novembre; 1-8-15 Dicembre.
  • Orario: dalle 11 alle 19.
  • Dormire nelle Marche: Booking.com.
Claudia B.