Rovigno in un giorno: cosa fare e vedere, dove mangiare

Dopo due giorni trascorsi visitando i borghi dell’Istria, dedicheremo quelli centrali alla scoperta di Rovigno e dei suoi immediati dintorni. Ci svegliamo, quindi, con calma nel nostro appartamentino alle porte della città. Anche perché non dobbiamo preoccuparci degli spostamenti e del parcheggio, ma solo di cosa vedere a Rovigno in …

Itinerario a Milano di un giorno, a piedi e in metro

Sapete cosa mi ha insegnato Milano? Che ad ogni luogo va data sempre una seconda occasione. E, se necessario, anche una terza. Soprattutto se la prima impressione non è stata particolarmente soddisfacente, o se il tempo tiranno non ha permesso di approfondire la visita nel migliore dei modi. Tutto questo …

Cosa fare e vedere nei dintorni di Rovigno, oltre al mare

Che la Croazia non sia solo mare, l’abbiamo compreso sin dalla pianificazione del viaggio on the road in Istria. Già durante i primi km percorsi tra i pittoreschi borghi isitriani, ci siamo resi conto di quanto, questa terra così gettonata per le vacanze estive, sia una meta tutta da scoprire …

Croazia insolita: quali borghi dell’Istria vedere in sei giorni

Istria, terra di tramonti e piccoli villaggi un po’ sgarrupati, per questo incredibilmente d’atmosfera. Terra di silenzi e grandi panorami. Di rocche in rovina e cittadelle fantasma, che sussurrano aliti di passato. L’Istria Croata è un’anima di sapori indimenticabili e di locali piccini, in cui gustarli mano nella mano! E …

Cosa fare e vedere a Riva del Garda e dintorni: fine settimana sul lago di Garda

Chi lo dice i laghi in inverno sono luoghi tristi? O che la stagione migliore per visitarli sia la primavera? In più di un’occasione abbiamo seguito itinerari invernali sui laghi italiani, senza mai pentirci della nostra scelta! Così, durante i tre giorni che passeremo tra i mercatini di Natale del …

Tre giorni ai mercatini di Natale nel Garda Trentino, più belli e insoliti

Ogni volta che sfondiamo il muro di nebbia o foschia della Pianura Padana, entrando ufficialmente tra il dolce abbraccio delle montagne del Trentino, mi ritrovo a sorridere come una bambina. Accade sempre! C’è qualcosa di rassicurante nella presenza fissa e attenta di questi giganti rocciosi. E poi, a ben vedere, …