Una notte a Montebello, per visitare il Castello di Azzurrina

Miei cari lettori, oggi Voce del Verbo Partire nella persona della sottoscritta, vi porta a caccia di fantasmi in Valmarecchia! Avete capito perfettamente, ho proprio detto fantasmi. Spettri, presenze! Insomma, tutta roba da “Mistero”, adatta a Daniele Bossari (ciao Daniele!); ma anche tanti argomenti per “Voyager” sempre alla ricerca del …

Cosa visitare a Gradara: San Valentino nel borgo

Nell’entroterra marchigiano, a pochi passi dal mare, su una verde collina a ridosso del confine con la Romagna, esiste un regno incantato, che vive immerso in una cappa di fiabesca irrealtà. Un paese pittoresco ed accogliente, capace di animarsi nel proprio passato, trascinando con sé chiunque sappia lasciarsi andare ai …

Feste medievali alla Rocca delle Caminate: “Falchi et Archi”

Oggi vi narro una storia del passato. In più di un senso, in quanto vi racconterò di una domenica di qualche anno fa, trascorsa nel Medioevo. Si, cari lettori, avete capito proprio bene! Conoscete la Rocca delle Caminate? Ne avete mai sentito parlare? Direi che gli appassionati di storia o …

Il Montefeltro dimenticato: Pietrarubbia e Sassocorvaro

Nuovamente benvenuti, viaggiatori ed appassionati, sognatori e curiosi! Siamo alla quarta tappa, di questo viaggio un pò fuori dalle righe, alla scoperta del Montefeltro. Quando ho iniziato con il primo racconto (alla fine condividerò i link con i quali potrete andare “avanti” e “indietro” tra i miei diari di viaggio), …

Rievocazioni storiche nei borghi del Montefeltro

Questo fine settimana, lo vogliamo dedicare al Medioevo. Saliremo sulla nostra personale macchina del tempo, eccezionalmente interpretata da Tuono, con l’idea di raggiungere Monte Cerignone e Piandimeleto, in Montefeltro. Per ricoprire questo ruolo, la piccola sanguisuga richiede un pieno speciale, chiaramente. Gli ingaggi costano, quando si tratta della nostra moto. …

Cosa vedere in Alta Valmarecchia: i borghi di Pennabilli, Petrella Guidi, Casteldelci

Immaginate un bellissimo paese, immerso nelle tenebre di una notte primaverile. Immaginate le pietre degli edifici e i ciottoli delle strade, fiocamente illuminati da torce tremolanti e lampioni che infondono calda e suggestiva luce, in maniera appena accennata. Immaginate figure che emergono dalla notte, come evocate dal passato, attraverso i …