Una giornata tra i mercatini di Natale a Bolzano

Oggi voglio parlare dei Mercatini di Natale di Bolzano. Ci tengo particolarmente perché, quelli di Bolzano, sono stati i primi Mercatini di Natale che ho visto nella mia vita. E non ho mai dimenticato quel momento! Né la brillante giornata di Dicembre dal cielo terso, che ci ha accompagnato chiudendoci in un’atmosfera ovattata. Se il mio spassionato amore per il Natale è praticamente nato con me, l’adorazione totale per i mercatini e per l’Avvento ha preso vita durante il tempo trascorso ai Mercatini di Natale di Bolzano.

Una sola giornata, vero, che spero di poter rivivere quanto prima. Ormai, dopo aver visitato tantissimi Mercatini di Natale in tutta Italia, non nego che vorrei tornare proprio a Bolzano per ricercare l’emozione di allora. Quella gioia infinita di vedere davanti ai miei occhi qualcosa di cui avevo solo sentito parlare. Di percepire quell’atmosfera che pensavo fosse solo la trama perfetta di un romanzo. O il copione di un film!

∞♦∞

Una giornata ai Mercatini di Natale di Bolzano.

Difficile dimenticare prima di tutto il profumo nell’aria e il cielo azzurro. Una profusione di essenze di cannella e spezie, cioccolata calda e vin brulé. I Mercatini di Natale di Bolzano hanno nella percezione il loro punto di forza. Sembra che le casette di legno siano parte stessa del tessuto urbano, come se in realtà fossero qui tutto l’anno ma, uno strano sortilegio, le rendesse visibili solo durante l’Avvento.

VISITARE I MERCATINI DI NATALE A BOLZANO

A Bolzano ci sono quasi ottanta espositori, che vendono prodotti artigianali e cibi tipici nelle allegre casette illuminate a festa. Un mercatino da vivere quotidianamente, come succede sempre in Trentino Alto Adige. Dai Mercatini di Natale in Garda Trentino, alle manifestazioni di Merano, Bressanone e Vipiteno, fino ai piccoli singolari mercatini sulle Dolomiti, ciò che amo dell’Avvento in questa regione è che diventa la quotidianità per un intero mese. Al punto che, per gli stessi abitanti, il mercatino è un luogo da frequentare abitualmente. Punto di incontro dove passare anche dopo il lavoro, per un bicchiere di vin brulé!

FINE SETTIMANA AI MERCATINI DI NATALE DI BOLZANO

Dal 1991, il Mercatino di Bolzano è magia e convivialità. Un evento dove non un dettaglio è lasciato al caso. Ricordo bene le pregiate merci esposte, la ricercatezza delle decorazioni, gli alberi di Natale e le punte di abete sparse per le piazze del centro storico. La delicatezza con cui ogni edificio di Bolzano, o le vetrine sotto i portici, si presentano vestite di tutto punto per celebrare l’Avvento. Inoltre, da qualche anno, il mercatino è diventato ufficialmente un “Green Event”, grazie all’attenzione per l’ambiente con cui viene organizzato e vissuto!

MERCATINI DI NATALE A BOLZANO IN UN GIORNO

∞♦∞

Eventi natalizi a Bolzano.

L’essenza di krapfen straripanti crema, wurstel serviti con pane fragrante, crauti, zuppe ed il caldo aroma delle bevande speziate, invade la centrale Piazza Walther, cuore degli eventi natalizi a Bolzano. Non solo idee regalo, emozioni da respirare e palato da soddisfare: ogni anno la proposta aumenta e viene aggiornata. Alla base resta sempre l’attenzione per la qualità e un filo conduttore musicale, come colonna sonora di questo incanto d’Avvento.

Riesco ancora oggi a sentire le voci soavi del coro, durante il concerto pomeridiano in Piazza Walther, sotto all’immenso albero di Natale. La luce del sole che colpiva obliquamente le vette, riverberando in città con una suggestiva intensità, la tazza di brulé con cui mi stavo scaldando, mentre la musica invadeva ogni angolo. Togliendo il fiato e donando pelle d’oca.

COSA VEDERE AI MERCATINI DI NATALE A BOLZANO

È decisamente arrivato il momento di tornare a Bolzano, per trascorrere un fine settimana ai Mercatini di Natale! Desidero anche vedere tutte le novità o i classici punti forti, che da sempre caratterizzano la manifestazione:

  • il parco di Natale;
  • la corte delle stelle e delle campane;
  • la ruota panoramica;
  • le proiezioni artistiche sulle facciate del centro storico e tutte le nuove luminarie.
ARTIGIANATO AI MERCATINI DI NATALE A BOLZANO

∞♦∞

Date e orari del Mercatino di Bolzano.

  • L’edizione 2019 dei Mercatini di Natale di Bolzano, si svolge dal 29 Novembre 2019 al 6 Gennaio 2020.
  • Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 19.
  • Orari straordinari: 24 Dicembre ore 10-14; 25 Dicembre chiuso; 26 Dicembre 10-19; 31 Dicembre: ore 10-18; 1° Gennaio ore 12-19.
  • Gli stand gastronomici del mercatino rispettano orari diversi: fino al 23 Dicembre lunedí, martedi, mercoledí e domenica 10–22; giovedì, venerdì e sabato 10-22.30; 24 Dicembre: 10–15; 25 Dicembre chiuso; dal 26 Dicembre al 6 Gennaio 10–21; 31 Dicembre 10–18; 1° Gennaio 12-21.
  • Per dormire a Bolzano: Booking.com.

COSA COMPRARE AI MECATINI DI NATALE A BOLZANO

C’è qualcosa che mi colpisce sempre nel profondo, quando scrivo del Natale. Anche mentre sono qui, a ricordare un’uscita di alcuni anni fa a Bolzano in occasione dell’Avvento, riesco a sentire la magia e l’emozione come se non fosse passato un solo giorno. Per non parlare della voglia palpabile di organizzare subito una fuga pre-natalizia in Alto Adige! Quella terra fatata, dove il Natale non è solo un periodo dell’anno ma una dimensione da vivere a piene boccate.

Claudia B.

8 Commenti

  1. Andrea

    Oh Claudia, che tenerezza questa lettera! Anch’io vorrei trascorrere qualche ora in un posto dove ci sia la bella atmosfera natalizia che hai descritto, perché qui in Sicilia non esiste. Sì, è tutto addobbato, ci sono le luminarie, le vetrine dei negozi tutte belle, per carità, ma manca l’atmosfera da mercatino con le casette in legno. Quindi comprendo benissimo il tuo desiderio di atmosfera natalizia 🙂

    1. Grazie Andrea, che meraviglia le tue parole ?! Pensa che, questo post, l’ho scritto praticamente due anni fa. Ricordo ancora di essermi seduta davanti alla pagina bianca…e di essere partita così: senza nemmeno pensarci troppo, mi sono trovata a scrivere una lettera a babbo Natale!
      Penso sul serio che in Trentino Alto Adige, si respiri la più bella tra le atmosfere natalizie. Sarebbe un sogno potersi fermarsi lì, per tutto l’avvento!
      Un bacione,
      Claudia B.

    1. Ma davvero Katia! Che bello! Sappi che in questo momento ti sto inviando (in senso positivo, giuro). Sai che uno dei miei sogni, è poter vivere appieno i mercatini di Natale, fermandomi sul posto per tutta la durata dell’Avvento? Goditeli appieno anche per me, e manda tante foto!
      Baci,
      Claudia B.

  2. Praticamente abbiamo le stesse foto 😀 Anche di quel costosissimo presepe in via dei Portici! Talmente costoso che a quanto pare è ancora lì 😀 😀
    Ci ho mangiato a Casa al Torchio, ci siamo seduti proprio dove soleva pranzare Goethe *_*
    In Trentino si mangia benissimo ovunque. Certo, devi dare fuoco ai vestiti quando esci dai ristoranti però lo stomaco è contento!
    Ma poi che ti ha risposto BabboBaffone?
    Io invece questo Natale ho preso di mira la macchina della Pausini!
    Daniela/Orsa/Grinch

    1. Ahahahahah!!! Pensa che ha “allietato” il nostro rientro a casa questa sera: a saperlo le mandavo un messaggio! Io resto una fedelissima del Bublè e dellas Mariah che scongelo ogni anno a novembre, per tenermi compagnia durante le pulizie…
      Guarda appena ho visto le foto del tuo post ho riguardato il mio e ho detto: “APPERò”! Qui urge nuovo artigianato con palline e mestoli a tema ampio. Il tema Daniela lo hai tu 😉 (e io porto sempre l’alcol).
      Non parlarmi dei vestiti post pranzo alta montagna: lo scorso anno quando siamo usciti dalla taverna di Chiusa, abbiamo riassunto un odore umano dopo essere stati qualche ora a meno dieci gradi…però che bontà!
      Ma se tu hai scritto della tua esperienza alla Casa del Torchio io l’ho persa: nei prossimi giorni guardo perché questa la voglio proprio sapere tutta 🙂
      E niente, Babbo Baffone è un acido: 35 anni che gli chiedo dieci cm in più d’altezza, dieci in meno di sedere, diecimila euro in più in banca…e non mi fila. Prossimo anno scrivo a Donald.
      Claudia Fatina del Natale (ahahahahah!)

I commenti sono chiusi.